Corso di Archeologia Subacquea – Gennaio / Marzo 2003

Concluso il Corso di Archeologia Subacquea organizzato dai Gruppi  ARGO e REITIA

Si è concluso il qualche giorno fa il Corso di Archeologia Subacquea organizzato dai Gruppi  ARGO e REITIA per il conseguimento dei brevetti di “Operatività in Archeologia Subacquea ” della FIPSAS, e del brevetto internazionale di ARCHEOLOGIA SUBACQUEA della Confederazione Mondiale Attività Subacquee (C.M.A.S.).

Il corso, della durata di circa 50 ore  è stato realizzato a Mestre e ha avuto il patrocinio della Soprintendenza Archeologica per il Veneto, di Nausicaa (Nucleo  Archeologia Umida Subacquea Italia Centro Alto Adriatico che fa capo al Ministero per i Beni e le Attività Culturali ), della Provincia e del Comune di Venezia.

La consolidata sinergia didattica dei gruppi ARGO e REITIA ha permesso lo sviluppo di un inedito programma didattico , basato principalmente sugli standard internazionali della C.M.A.S. e finalizzato all’istruzione di subacquei volontari da utilizzare nella  tutela e salvaguardia del patrimonio sommerso. Sono state trattate varie tematiche  connesse  alle origini e alla storia dell’archeologia subacquea, allo studio dei principali reperti, alle attrezzature e alle varie metodiche di  rilevamento, alla documentazione fotografica , alle norme di sicurezza e alla legislazione archeologica nazionale e internazionale. Nelle sessioni pratiche sono state studiate le diverse metodiche di prospezione, rilevamento e documentazione, con livelli crescenti di difficoltà.

L’esame di valutazione finale è consistita nella simulazione operativa con progettazione di un cantiere subacqueo con rilevamento dei reperti e relazione tecnica completa di documentazione fotografica.

argouno
Author: argouno